DIPARTIMENTO DI LETTERE

INCONTRI IL 5 E 6 DICEMBRE NELL'AMBITO DEL PROGETTO
PUNTE  DI  SPILLO

puntedispillo

I nostri ragazzi hanno incontrato in questa occasione  la scrittrice Sandra Landi e con lei hanno discusso del problema tristemente attuale della violenza sulle donne.
In una società in cui le donne  ed in genere le persone più deboli sono continuamente vittime di violenze, la scuola intende sensibilizzare gli alunni che saranno i cittadini di domani e farli riflettere su un fenomeno allarmante e in continua espansione.
La scrittrice legge le sue prose poetiche, mostra dei video e coinvolge l'uditorio,attento e interessato.
Un ringraziamento a tutti coloro che hanno reso possibile questo evento e ai ragazzi che hanno partecipato con la loro vivacità e la loro voglia di vivere in pace!

 
 

 

CONCORSO Feltrinelli "Fuori classe"

 conc feltrinelli2

19 Novembre 2018 - Un’esperienza davvero formativa e stimolante, quella che hanno vissuto alcune studentesse della classe III AU a Firenze, nell’ambito del concorso di lettura organizzato dalla Feltrinelli “Fuori-classe”. Accompagnate dal prof. Quaranta e dalla prof.ssa Marcone, le alunne si sono cimentate con la lettura di un libro dalle tematiche spigolose e di non semplice interpretazione come Il condominio di J. G. Ballard, giocandosi l’accesso alle semifinali con una classe IV del liceo scientifico “Scuole Pie Fiorentine”, sotto la conduzione esperta di Gabriele Ametrano, giornalista del Corriere Fiorentino, e sotto l’occhio attento delle telecamere della Rai.

Nonostante le nostre studentesse non siano riuscite a passare il turno, la dirigente scolastica, a nome di tutto il Liceo Montale, si congratula con loro per l’impegno e per aver rappresentato degnamente il nostro Istituto nella contesa letteraria.

 

I servizi della RAI:
https://www.rainews.it/tgr/toscana/video/2018/11/tos-torneo-lettura-libri-studenti-scuole-superiori-toscana-firenze-libreria-e5509fc6-933e-4b9e-938e-351fcb96cf36.html

https://www.rainews.it/tgr/toscana/video/2018/11/tos-libri-libreria-studenti-scuola-superiore-torneo-lettura-515a673b-eb55-4e64-ab12-2640cdebc1ba.html

 


PUNTE DI SPILLO

La classe 4BL  del Montale di Pontedera partecipa al progetto PUNTE DI SPILLO che si pone come obiettivo la sensibilizzazione al tema della violenza di genere.

Nel gennaio scorso due alunni, Angelino Raffaella e Zingoni Niccolò hanno letto a Montecitorio, davanti ad alte cariche del Governo, un Editto, preparato dalla scrittrice Sandra Landi, che esortava tutti "Uomini e donne in cammino" a costruire insieme un futuro di pace e di serena convivenza.

Il 26 ottobre prossimo avranno il privilegio di confrontarsi con le più alte cariche del Tribunale di Firenze, il Sindaco Nardella, magistrati ed avvocati che si occupano direttamente di queste situazioni, ponendo loro domande e leggendo anche un testo che una delle alunne ha scritto per l'occasione.

A questi alunni, al loro impegno e alla loro sensibilità va il plauso della Dirigente, dei docenti e di tutto il Liceo Montale di Pontedera.


 


 concorsopoesie 

Grande successo per le alunne del nostro Istituto nella terza edizione del Concorso Nazionale Poesie e Filastrocche “Una poesia nel cassetto 3”, organizzato dal Liceo Artistico “A. Passoni” di Torino e dall’Associazione Culturale Paidòn Pòiesis:

  • per la sezione Disegno l’alunna Maria Mirabella ha conseguito il Primo Premio della Giuria;

  • per la sezione Poesia sono state giudicate meritevoli di pubblicazione le poesie “Pensandoti”, di Giulia Tremolanti (2 CSU) e “Assenza” di Maria Mirabella (2 ASU)

Le alunne vincitrici, accompagnate dal prof. Sergio Quaranta e dalle alunne Marika Donati e Greca Martino (2 ASU), hanno partecipato alla premiazione, avvenuta nel salone del Liceo Classico “D’Azeglio” di Torino nella giornata di sabato 12 maggio, e alla presentazione al pubblico della silloge (edita IMPREMIX), tenuta nella Sala Arancio del Salone del Libro a Torino il 13 Maggio alle 16.00, alla presenza di autorità politiche e del mondo della scuola:

Costituisce ulteriore motivo di vanto il fatto che il disegno grazie al quale la nostra alunna è stata premiata come vincitrice è stato scelto come copertina di tale silloge.

La Dirigente Scolastica, a nome suo e di tutto il “Montale”, si congratula con le alunne vincitrici ed esprime il più sincero apprezzamento nei confronti di tutte coloro che hanno partecipato al concorso, inviando i propri componimenti.

concorsopoesie stud

Assenza

E se ti avessi abbandonata io?

Come d’autunno le fragili foglie

abbandonano i premurosi rami.

Colpa di quest’ignobile stagione...

Ed io non ho potuto dirti addio,

dato che questa vita tutto toglie.

Ed in questi infiniti giorni infami,

sento ardere ancor la mia passione.

E solo adesso che non ci sei più,

un incessante vuoto mi pervade...

Neppure il tuo ricordo può colmarlo.

È ora: ti raggiungerò lassù,

poiché il veleno le mie vene invade

ed altro non mi resta che bramarlo.

Pensandoti

Mi sentivo come le foglie al vento

che nel cielo in quel gelido momento

colpendosi con il pensiero nero

ignoravano il sentimento vero.

Mi fermo a pensarti e all’idea tremo,

consapevole che non ne usciremo.

Io ci credevo e ti dicevo “resta”

ora in testa ho solo una tempesta.

Guardo le mie mani fredde e rigide

un tempo riscaldate dalle tue;

i ricordi mi portano a noi due.

Le grida trattengono le parole,

penso solo che me ne devo andare:

le lacrime mi faranno annegare.


INCONTRO CON L’AUTORE

Ieri 25 ottobre 2017 nell'aula Costellazioni del nostro Istituto si è svolto l'incontro con la scrittrice Sandra Landi relativo al tema: “Violenza sulle donne” nell'ambito di un più vasto progetto che prevede una visita a Montecitorio e la presentazione di materiali concepiti e realizzati dai ragazzi. All'incontro coordinato dalla prof.ssa Maura Deri hanno partecipato i ragazzi delle classe 1EL, 2CL, 3BL, 3AE, 3BU accompagnati dai loro insegnanti. Gli studenti hanno assistito alla proiezione del video Ottavia e hanno commentato e approfondito il tema proponendo alla scrittrice domande e riflessioni,  anche inerenti all’attività creativa della scrittura. L'incontro si è concluso con una promessa: ogni studente si impegna a scrivere, a disegnare, a concepire uno slogan o a comporre una canzone, a fornire insomma un approccio personale e originale sull' argomento.

 ottavia cd

ottavia

autore landi2

 


Vittoria del XXXV Certamen in Ponticulo Herae

Il 23 maggio la nostra alunna Gronchi Chiara della classe II EL si è classificata prima nella categoria dei Licei linguistici e delle scienze umane. Chiara è stata non solo la più brava ma anche l'unica vincitrice della Valdera a dimostrazione dell'impegno che la nostra scuola investe costantemente nello studio di tutte le lingue a partire dal latino. La giuria ha premiato la traduzione il cui “testo risulta letto per lo più con attenzione e in vari punti reso in modo efficace. Il commento si fa apprezzare per l’impostazione strutturale del discorso”. A Chiara vanno le più sincere congratulazioni di tutti i compagni, della dirigente e dei docenti. Ad maiora!

cert2017

 

MEMORIE DI UNA FENICE

libro1asu 2

Le alunne Francesca Pernaci e Beatrice Leone della 1AU hanno presentato sabato 20 Maggio presso la Biblioteca Gronchi di Pontedera all'interno dell'evento "Diversi EquiLibri 2" il libro "Memorie di una fenice", scritto dalle loro compagne di classe Lisa Nacci, Marika Donati, Giulia Centi e Ana Maria Pestritu. (Video presentazione)
Il libro consiste in una raccolta di quattro racconti brevi: ideato e curato nell'ambito del laboratorio di scrittura creativa tenuto dal prof. Sergio Quaranta durante l'intero anno scolastico, è a disposizione in formato digitale (scarica qui pdf button) o cartaceo per chiunque ne faccia richiesta.​

libro1asu

 


libriamoci

LIBRIAMOCI!2016 Libera la lettura nelle aule

IL PALAZZO DI ATLANTE - UNA LETTURA ITINERANTE TRA LE AULE DELLE CLASSI 1AL, 1DL, 2BL, 2DL, 2EL, 4CL. SABATO 29 OTTOBRE ORE 10-12 PLESSO DI VIA PUCCINI

La proposta si focalizza sul coinvolgimento di alcune classi (1AL, 1DL, 2BL, 2DL, 2EL, 4CL) in un’attività di LETTURA ESPRESSIVA DI TESTI NARRATIVI E POETICI. Lettura intesa, cioè, come attività di produzione e ascolto attivi e collettivi, in cui alunni di una stessa classe e docenti si rendano protagonisti di una sorta di performance collettiva. In questo modo, riusciremo forse a passare più che il messaggio, l’esperienza che il leggere non si esaurisce in un’attività per pochi e a sfondo intimista, ma può davvero significare una festa in cui gli invitati sono coinvolti e chiamati ad essere pubblico non passivo.

COSA FAREMO
Le classi coinvolte avranno uno o più testi che sceglieranno di proporre. Saranno divise ciascuna in piccoli gruppi di lettura che si alterneranno, girando, negli spazi appositamente allestiti, seguendo una sorta di mappa degli “angoli di lettura” che permetterà di presentare i testi in modo dinamico.
Alunni e professori saranno a loro volta lettori/ascoltatori.
La nostra scuola diventerà per due ore una sorta di piccolo castello di Atlante in cui si entra non per perdersi, ma comunque per errare in cerca di stimoli letterari.

COSA LEGGEREREMO
Le proposte di lettura per quest’anno, visto il cinquecentenario dell’Orlando Furioso di Ariosto e i quattrocento anni dalla morte di Cervantes saranno sui temi del meraviglioso e del fantastico, anche attraverso scelte di altri autori più recenti o contemporanei.

 


 

OTTIMO RISULTATO conseguito nella XXXIII edizione del Certamen in Ponticulo Herae: Alaimo Mila(2B Scienze Umane), Biasci Sara e Agabiti Irene (2D Linguistico) hanno ottenuto, rispettivamente, l’ottavo posto nella classifica di merito e la menzione speciale nella sezione dedicata ai Licei Linguistici e delle Scienze Umane.

Il 25 Maggio 2015, nell’Auditorium del Museo Piaggio, si è tenuta la cerimonia di premiazione della XXXIII edizione del Certamen in Ponticulo Herae, il tradizionale concorso di traduzione dal latino organizzato dall’Associazione Italiana Cultura Classica, sezione di Pontedera. La gara è riservata agli studenti del secondo anno dei Licei Classici, Scientifici, Linguistici e Pedagogici della Toscana e prevede, oltre alla traduzione di un brano d’autore, anche la redazione di un commento linguistico-letterario. L’alunna Alaimo Mila (2B Scienze Umane) si è classificata ottava nella classifica di merito e le alunne Biasci Sara e Agabiti Irene (2D Linguistico) hanno ottenuto la menzione speciale nella sezione dedicata ai Licei Linguistici e delle Scienze Umane.

Alle studentesse ed alle loro insegnanti, prof.sse Marinella Lizza e Sabrina Ratti, i complimenti di tutta la Scuola per l’importante risultato conseguito; alle docenti, in particolare, un caloroso ringraziamento da parte della Dirigente Scolastica, per la dedizione e la competenza con cui hanno lavorato, rendendo possibile il conseguimento dell’ottimo risultato da parte delle loro alunne.

 

 
 
Il 5 e 6 maggio, le classi 4AE e 4CE dell'indirizzo economico sociale si sono recate in visita a Barbiana, alla scuola di Don Lorenzo Milani dove hanno incontrato Michele Gesualdi, alunno e testimone di quell'esperienza didattica e sociale.
 
 barbiana2
 
barbiana1
 
 
2.Il 6 maggio, la classe 4ae dell'indirizzo ECONOMICO SOCIALE, ha presentato il suo progetto LA SCUOLA SIAMO NOI all'evento finale regionale promosso da OXfam, a conclusione del percorso iniziato col MEETING DEI DIRITTI UMANI.
Il progetto, che ha al centro la didattica partecipativa e la riforma del sistema a scuola, ha riscosso interesse e successo e ne  è stata riconosciuta la qualità dagli organizzatori e dagli esperti, che hanno invitato la classe a partecipare a un forum sulla scuola tenuto dalle ong Coopi e Cospe: bravi ragazzi!
 
icare

Informazioni aggiuntive

Questo sito usa cookie tecnici. Clicca OK per accettare e continuare la navigazione. 
Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookies, fino ad eventualmente escluderne l’installazione clicca Cookies policy.